L'ORTO SOCIALE

 UN LUOGO DI INCONTRO 

E DI INCLUSIONE PER TUTTI 

all’interno del nuovo parco giochi Ribot  

di via Monte Leone a Dormelletto (NO)

L'Orto Sociale nasce come luogo di incontro

e di integrazione intergenerazionale,

per i giovani, gli anziani, le famiglie,  

i diversamente abili, i lavoratori,

i disoccupati, le persone di diversa origine sociale e nazionalità. 

Numerose attività collettive di giardinaggio

e orticoltura e frutticoltura, 

al fine di promuovere l'educazione 

e la formazione di adulti e bambini, 

il rispetto per l'ambiente, la creazione

e il consolidamento di legami sociali.

L'Orto Sociale non esaurisce il suo obiettivo sul campo ma è strumento di divulgazione ed informazione a tutta la popolazione ad uno stile di vita più sostenibile.

NO PARENTS

Nasce come una compagnia di amici (normodotati e diversamente abili), insieme decidono il loro tempo libero, organizzano uscite serali, aperitivi, gite, scampagnate, feste, barca a vela, attività sportive, orto sociale, atelier artistici, cantare e ballare insieme.  

Costruire una rete di esseri umani e ambienti positivi intorno a noi è l'obiettivo di una vita.  Con questo presupposto sempre presente nella nostra mente abbiamo lavorato da maggio 2019 ad oggi per costruire integrazioni in ambienti umani normalmente diversi e ricchi nella loro unicità.

L'obiettivo principale è quello di favorire l'insorgere dell'espressione di sè attraverso ambienti e relazioni favorenti la comunicazione verbale o non verbale.  Il tutto senza rinunciare mai all'integrazione tra persone diverse... Normalmente diverse.

Il pensiero che ci anima non è diretto a creare centri specializzati nella cura di diverse patologie per persone diversamente abili o centri settoriali o modulari per gradi di autonomia ma a favorire situazioni in integrazione tra diverse normalità nel rispetto dei propri limiti.

 

LABORATORIO FELTRO

Infeltrire la lana per ottenere il feltro è un’antica arte nel campo tessile, ha conservato fino ai giorni nostri la sua meravigliosa magia.

E’ entusiasmante osservare come dalla lana,  leggera  impalpabile,  si possa ricavare , senza l’intervento di macchinari, un materiale compatto e resistente come il feltro. Il lavoro svolto  in modo giocoso si addice a tutti adulti e bambini, il maneggiare la lana, l’acqua calda saponata, il risultato veloce, la creatività duttile che arricchisce lo spirito, la ricchezza dei colori, le tante possibilità interessanti che affascinano tutti, la realizzazione del manufatto genera gioia e stupore. L’attività svolta in gruppo con persone normodotate e diversamente disabili insieme,  produce momenti di benessere , la bellezza dello stare insieme crea le basi di un nuovo modo di società inclusiva. 

Amicigio è presente nelle scuole con progetti sulla valorizzazione della diversità portando storie dove l’essere speciale è una ricchezza per tutti. Il racconto si integra con la lavorazione pratica dell’infeltrimento che dimostra la trasformazione ed il cambiamento, il prodotto finale produce sempre stupore e meraviglia,  benessere e rilassamento nei partecipanti.

" I GRATIS"

Il gruppo de “I GRATIS”, 

nome scelto direttamente 

dai ragazzi che ne fanno parte e di cui sono l’anima, nasce per continuare il progetto di inclusione.

Grazie ad alcuni giovani e meno giovani di Lesa, sensibilizzati da chi già si prestava per il raggiungimento degli obiettivi prefissati dall’associazione, inizia nell’ottobre 2019 l’avventura che vede i ragazzi inseriti in un contesto musicale.

La presenza di diversi strumentisti diventa una carica stimolante. L’incontro (con frequenza trisettimanale ) non si limita ad un semplice ritrovo, ma è un impegno costante che vuole i ragazzi protagonisti di una attività canora, danzante e di approccio alle percussioni.

Il progetto musicale prevede esibizioni alla presenza di parenti ed amici, perché la finalizzazione di queste attività costituisce lo stimolo più vivo per i ragazzi. 

CONVEGNI

Incontri rivolti alla popolazione

sui temi dell’inclusione 

autodeterminazione e vita indipendente

per creare cambiamento di visione sulla diversità.

Le persone più fragili hanno il diritto di partecipare alla vita sociale, al mondo di tutti, decidendo dove e con chi vivere; come vivere.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sede legale: Via Monte Bianco 3, Dormelletto(NO), Piemonte, Italy

Email: amicigio@alice.it Telefono: 327 0948304

5xMille: CF 90010560036

  • Amicigio Amici In gioco
  • @Amicigio_amiciingioco
  • Amicigio Amici In Gioco